Vino e cibo, un connubio inscindibile, uno dei motivi fondanti per scegliere questo o quel territorio, e per unire alle tradizionali esperienze artistiche, storiche o paesaggistiche di ciascun luogo,  indimenticabili degustazioni di quanto la terra e la sapienza di ogni popolo  sono in grado di proporre attraverso i sapori.

Scenario vi propone alcune località ricche di particolari vocazioni enogastronomiche , forte della profonda conoscenza del territorio , tanto  nel solco della tradizione,  quanto attraverso soluzioni sperimentali di grandissimo interesse.

Un tempo il vino veniva prodotto per venderlo, ma negli ultimi anni la cantina è diventata una vera e propria meta turistica, dove vengono effettuate visite mirate per conoscere tutti i segreti e le migliori tecniche nell’arte del fare il vino.

Stesso discorso vale per le varie specialità locali nell’ambito della gastronomia, dai dolci tipici alle specialità regionali, ai prodotti specifici di quella determinata terra.

Aldilà delle opportunità più avanti segnalate a titolo esemplificativo, Scenario propone visite in oltre 200 aziende disseminate sul territorio nazionale, e costruisce itinerari completi per abbinare tante esperienze di gusto a percorsi di estremo interesse ( soggiorni, guide qualificate, itinerari naturalistici, città d’arte ecc. ).

Nel solco della tipologia di offerta Scenario, nessuna struttura è considerata al di fuori della zona geografica in cui si trova ad operare, ecco perché una “ giornata Scenario “ unisce al piacere del gusto la gioia della scoperta.

 

CAMPANIA 


La Campania vanta una delle tradizioni culinarie più antiche dell’intero patrimonio gastronomico mondiale, dalla pizza alla pasta, dalla salsa di pomodoro alle famose e irrinunciabili mozzarelle di bufala, alla pasticceria al gelato.

Contemporaneamente annovera sul proprio territorio una infinita quantità di aziende in ambito vitivinicolo, quasi tutte strutturate per organizzare visite guidate con relative degustazioni.

Visitare una o più di queste Aziende, e contemporaneamente godere di splendidi panorami, o approfondire siti di particolare interesse, rappresenta lo spunto giusto per trascorrere giornate meravigliose.

Scenario organizza tutto, dal soggiorno ai trasferimenti, dagli accessi alle Aziende agli itinerari più interessanti nelle aree circostanti le Aziende stesse.

Seguono alcune proposte a titolo esemplificativo, che rappresentano il nostro progetto senza ovviamente esaurire l’enorme gamma di opportunità che la Campania offre al visitatore.

SCOPRI LE OFFERTE

 

LAZIO 

Una regione che fa della storia ,  dell’arte e della cultura in genere  il suo principale verbo,  ma anche una terra dove il buon mangiare e l’ottimo bere rappresentano il giusto completamento per un soggiorno di grande piacevolezza.

Anche se fondamentalmente la cucina laziale è “ povera “, vi sono alcuni prodotti agroalimentari che vengono subito alla mente, e fra questi il pecorino romano, la porchetta di Ariccia e l’olio extra vergine di oliva Sabina DOP.

Scenario, grazie alle guide e agli assistenti in loco su cui fonda la propria offerta nell’ambito della regione , propone itinerari di approfondimento, ma anche occasioni uniche per  imbattersi piacevolmente in antiche fabbriche di prodotti tipici o modernissime aziende vinicole, dove una piacevole degustazione è assolutamente d’obbligo.

E, nella logica del taglio operativo che dà ad ogni  esperienza che propone su tutto il territorio nazionale, organizza ogni dettaglio di queste visite, dall’eventuale soggiorno, in alberghi, in ottimi b&b o in prestigiose strutture residenziali d’epoca, ai trasferimenti, dagli accessi alle Aziende agli itinerari guidati più interessanti di ciascuna area.

Nell’ambito delle varie zone di interesse enogastronomico, sicuramente quella dei Castelli romani, quella della provincia di Latina da Cori al Circeo, la Tuscia nel viterbese e la Ciociaria, rappresentano punti di riferimento assolutamente irrinunciabili

SCOPRI LE OFFERTE

 

BASILICATA 

Una regione particolarissima e bellissima, dove vivere tutto il fascino di esperienze irripetibili, e visitare  luoghi dove ogni forma di stress è assolutamente bandita, contraddistinti da colori, profumi e sapori fantastici.

La Basilicata non è solo Matera, Capitale della Cultura 2019, anche se questa deliziosa città le ha conferito negli ultimi anni smalto e notorietà, ma è anche montagne, boschi , borghi dove l’aria salubre, accompagnata dal buon cibo e dal buon bere, garantiscono sensazioni irripetibili.

E fra i prodotti gastronomici più tipici della regione, come non pensare alla pasta di grano duro lavorata ancora a mano, o al Peperone di Senise IGP, o alle olive di Ferrandina o al pane di grano duro di Acerenza.

Nell’ambito dei vini, tutti particolarmente strutturati, l’Aglianico del Vulture è sicuramente uno dei più pregiati in assoluto.

A Barile, in provincia di Potenza, Scenario propone una visita di straordinario interesse per conoscere la storia di questo vino straordinario, visitando la cantina dove viene prodotto, ed effettuando una gradevole degustazione abbinando il vino ai tanti prodotti tipici della regione, in particolare il pane di grano duro, il caciocavallo e la salsiccia locale.

Scenario accompagna il visitatore attraverso questa esperienza davvero unica, sia che egli provenga dalla vicinissima Puglia, sia che soggiorni in una delle tante strutture di ospitalità lucane, dagli alberghi semplici ma ospitalissimi, ai b&b di arte, alle residenze d’epoca.

E la vicinanza del mare, di un mare bellissimo, garantisce nei mesi più miti la possibilità di un salutare tuffo o di una rilassante elioterapia; la Basilicata, infatti, è bagnata da due mari, il Tirreno e lo Ionio, e offre tanto spiagge sabbiose quanto baie rocciose, calette e grotte.

Località come Maratea, Policoro, Nova Siri, Marina di Pisticci, fino alla splendida Metaponto, la perla dello Ionio, rappresentano luoghi di assoluta attrazione per gli amanti del mare.

SCOPRI LE OFFERTE

 

PUGLIA

Analizzata sotto il profilo agro alimentare, la Puglia, che in altre sezioni approfondiamo sotto l’aspetto storico, paesaggistico e di  quanto legato al suo splendido mare, è una vera e propria esaltazione dei sapori mediterranei e dell’enogastronomia; dal Gargano e fino al Salento, in tutto il suo vastissimo territorio, la regione offre impareggiabili specialità alimentari e una vastissima gamma di ottimi vini.

La Puglia è infatti  un vero e proprio paradiso per gli amanti del vino: rossi decisi, bianchi estremamente raffinati, e soprattutto rosati fra i migliori al mondo, costituiscono per questa terra un autentico patrimonio.

Ma la Puglia è anche la regione per eccellenza nella produzione dell’olio extra vergine di oliva, grazie alla enorme quantità di uliveti sparsi in tutto il suo territorio: basta una fetta di pane per assaporarne la qualità e il gusto assolutamente straordinari.

Scenario accompagna i viaggiatori attraverso una serie di esperienze legate a questi prodotti, garantendo come sempre i trasporti, ottime guide specializzate, ingressi alle Cantine, ma proponendo nel contempo, secondo la logica che strutturalmente ne ispira la filosofia, visite ai più  importanti siti presenti nelle zone via via prese in considerazione.

Già, perchè la Puglia è anche “ masserie didattiche “ e  “ agrimusei “, dove si educano i sensi a godere di nuovo di sapori per lo più dimenticati.

E come sempre, l’offerta di Scenario non si esaurisce alle Aziende sotto citate, ma spazia su un gran numero di opportunità alternative, su cui il nostro ufficio operativo sarà lieto di dare tutte le informazioni possibili.

SCOPRI LE OFFERTE

 

SICILIA

La Sicilia è un mondo….

Un territorio vastissimo, accomunato da un  unico comun denominatore; non il mare, o perlomeno non solo quello, anche se pensando a una grande isola viene in mente soprattutto il meraviglioso mare che la bagna e le sue fantastiche coste,  ma di più, molto di più.

Assieme alla straordinarietà della sua terra, alla nobiltà delle sue tradizioni, alla ricchezza del suo patrimonio artistico e culturale, il vero comun denominatore è “ la civiltà del suo popolo “.

Da cui deriva, evidentemente, tutta la capacità di trasformare le opportunità messe a disposizione da madre Natura in “ occasioni “  di enorme importanza e di grande fascino.

Gli itinerari siciliani proposti da Scenario spaziano tra storia, arte e bellezze naturali, ma non dimenticano una delle principali risorse dell’isola, fonte peraltro di un’economia floridissima: l’enogastronomia.

L’enogastronomia siciliana è frutto di eredità greche, arabe e normanne, e spazia dalla coltivazione degli agrumi, assoluto patrimonio dell’isola, all’olio extra vergine di oliva, ai pomodori di Pachino ai famosi capperi di Pantelleria, a svariati tipi di formaggi, fino ai famosi e unici dolci, la cassata, i cannoli e le fantastiche granite.

Ma un capitolo a parte meritano gli straordinari vini siciliani; visitare i vari vigneti di cui l’isola è ricca, e degustarne i preziosi frutti, significa “assaggiare la Sicilia “, tanto i suoi vini sono parte integrante del territorio siciliano.

Scenario, nella sua consueta logica che prevede ogni visita nel contesto di una determinata zona di cui poi propone l’approfondimento anche su altri aspetti, propone una serie di esperienze di straordinario livello, scegliendo le aree più interessanti sotto molteplici punti di vista: si va quindi dalle zone più vicine a Palermo, a quelle nell’area di Marsala, da quelle del siracusano a quelle nei dintorni di Catania.

E poi le isole, soprattutto le straordinarie Eolie, depositarie di tradizioni mantenute inalterate nel tempo, ma anche le Egadi e la splendida e particolarissima Pantelleria.

E ovunque, un’attenzione spasmodica ai dettagli, una qualità nelle varie esperienze particolarmente ricercata, una assistenza continua ed estremamente professionale, grazie alle guide e ai vari esperti cui Scenario fa capo, e alla selezione minuziosa delle migliori strutture di ospitalità.

SCOPRI LE OFFERTE